Capcom ha tenuto una presentazione in cui illustra la sua strategia commerciale per l’anno fiscale che si concluderà il 31 marzo 2019 e include alcune informazioni davvero interessanti. Prima di tutto, otteniamo una ripartizione della strategia di crescita che l’editore intende impiegare.

Per il business della console, puntano a rilasciare regolarmente nuovi giochi per PS4 e Xbox One, riportando anche remake e re-release per l’hardware attuale. Un altro obiettivo è migliorare il rapporto tra download digitali sia per i giochi nuovi che per quelli vecchi.

È interessante notare che otteniamo anche un piccolo aggiornamento delle spedizioni di Monster Hunter World. Esso è stato in grado di superare quota 8 milioni di unità entro il 16 aprile (l’ultima nosra rilevazione era ferma a 7,5 milioni). Capcom mira a continuare a far crescere le vendite globali con ulteriori promozioni e la versione su PC.

Un altro annuncio molto interessante è che la società prevede di rilasciare due titoli AAA in questo anno fiscale, il che significa entro il 31 marzo 2019. È probabile che ne apprenderemo di più all’E3 2018.

È interessante notare che Capcom prevede di vendere 7.400.000 unità di giochi entro la fine dell’anno fiscale, che è circa quattro milioni in meno rispetto all’anno precedente (a quanto pare, non si aspettano che i nuovi giochi siano forti quanto Monster Hunter World). Tuttavia, a bilanciare vi saranno le vendite di giochi lanciati negli anni fiscali precedenti che dovrebbero aumentare di 6,6 milioni di unità.

Via