L’azienda Hyperlink ha presentato allo scorso E3 2017 una versione rinnovata del controller originale Xbox Duke, dotato di display OLED atto a simulare l’animazione di avvio della versione originale di Xbox. Approvato ufficialmente da Microsoft, il progetto è pronto a decollare con le vendite che verranno aperte da Marzo al costo di 69,99 dollari.

Nonostante l’apparenza retrò, il nuovo Xbox Duke ha tutto il necessario per funzionare con i titoli più moderni e con le piattaforme hardware più moderne. Il signor Blackley ci ha tenuto a precisare che:

Nintendo e altre compagnie hanno già realizzato prodotti nostalgici, ma sono differenti. Non voglio criticarli, ma è la pura verità. Questo non è un oggetto nostalgico con cui puoi giocare i titoli dell’era 8-bit. Con questo pad è possibile giocare ai titoli moderni sui dispositivi moderni.

Il nuovo Xbox Duke quindi potrà essere utilizzato, un po’ come l’attuale controller ufficiale, con Xbox One e con i PC Windows 10. Il display OLED centrale sicuramente è il tocco in più che lo renderà popolare soprattutto fra i più nostalgici.

VIA