Al fine di allargare quanto più possibile il bacino di utenti che acquistano Destiny 2, gli sviluppatori di Activision e Bungie hanno deciso di offrire una versione gratuita di prova del gioco sia su PC, attraverso Battle.net, che su console, tramite gli store Xbox One e PlayStation 4.

L’annuncio è arrivato proprio nei giorni antecedenti il lancio delDLC chiamato “La maledizione di Osiride” e anche in un momento delicato per Bungie. La software house infatti sta affrontando i reclami che il sistema di punti esperienza di Destiny 2 porta a diminuire i premi cosmetici per i giocatori che partecipano a molte attività a breve termine (come eventi pubblici).

A ogni modo, la prova permetterà di raggiungere il livello 7 e di esplorare alcune aree di Titano e della zona europea, ovviamente non includendo gran parte della storia e delle missioni competitive.

Prima di lasciarvi, mostriamo a coloro non fossero avvezzi al mondo di Destiny 2 qual è la trama (Wikipedia)

Un anno dopo gli eventi della Crisi della SIVA l’Ultima Città viene attaccata dalla Legione Rossa, una fazione militare élite dei Cabal. Il Guardiano e lo Spettro fanno subito ritorno vedendo la città divenuta completamente un campo di battaglia. Scontrandosi con i Cabal aiutano Zavala, Cayde-6, Ikora Rey e Lord Shaxx nell’evacuazione dei civili; Ikora, tuttavia, rivela che l’Oratore non è presente su nessuna nave, così decide di cercarlo.

VIA