Le frontiere del gaming per Nvidia vanno ben oltre l’assemblaggio di un PC da gaming oppure l’acquisto di una console. Con il servizio GeForce NOW, il colosso rende possibile lo streaming dei giochi dai propri server ai dispositivi certificati. In pratica, è un Netflix del gaming.

Fino a ora il servizio è stato a pagamento per coloro posseggono una Nvidia Shield (o in futuro un display BFG) mentre è stato gratuito su PC e Mac in quanto si tratta ancora di una versione beta. Per la gioia di coloro che anno a disposizione una Nvidia Shield e una connessione in fibra, l’azienda ha comunicato via email che il canone mensile è stato eliminato, almeno per il momento.

Nei prossimi mesi aggiorneremo il servizio di GeForce NOW. Continuerai ad avere accesso ai titoli in abbonamento preferiti ed ai giochi che hai acquistato tramite lo store di GeForce NOW. Per ricompensare i nostri affezionati giocatori GeForce Now, interromperemo la fatturazione del tuo account a partire dal 15 maggio 2018, per rendere la transizione più fluida possibile.

Si ratta di un’ottima notizia che permetterà a molti più utenti di approfittare del servizio (che fra l’altro è stato sempre gratis per i primi 30 giorni). Ricordiamo comunque che è necessario almeno una connessione a internet da 50 Mbit con ping quanto più basso possibile.

Fonte