Nvidia ha recentemente pubblicato la lista di GPU che ritiene essere adatte per giocare a PUBG in base alle esigenze degli utenti. In particolare, alla risoluzione mantenendo inalterati i 60 FPS.

Stando alla lista di Nvidia, troviamo che è necessaria una:

  • GeForce GTX 1060 è ideale per giocare alla risoluzione 1920×1080 pixel a una media di 60 FPS con dettagli grafici alti;
  • GeForce GTX 1070 è ideale per giocare alla risoluzione 2560×1440 pixel a una media di 60 FPS con dettagli grafici alti;
  • GeForce GTX 1080 è ideale per giocare alla risoluzione 3840×2160 pixel a una media di 60 FPS con dettagli grafici alti;

Chiaramente la risoluzione non è tutto su di un gioco e, in aggiunta, Nvidia ci ha comunicato che le sue schede grafiche GeForce GTX 10-Series consigliate PUBG supportano perfettamente una vasta gamma di tecnologie acclamate dalla critica, tra cui ShadowPlay Highlights, una straordinaria funzione che registra automaticamente le uccisioni, le eliminazioni e i decessi in PUBG.

E’ chiaro che l’acquisto di una GPU di fascia alta come quelle proposte da Nvidia necessita di un esborso economico che sicuramente è superiore a quello dell’acquisto di una Xbox One X, piattaforma hardware che garantisce un gameplay in 4K a 30 FPS con PUBG. Fra l’altro, per chi ne acquista una entro il 31 Dicembre, una copia del gioco è in omaggio.

Via  Fonte