Negli scorsi anni non è mai successo che nel giro di due settimane venissero immessi sul mercato due giochi di simulazione automobilistica molto avanzati. Stimo parlando ovviamente di Gran Turismo Sport e Forza Motorsport 7, pubblicati in maniera esclusiva rispettivamente per PS4 e Xbox One e PC.

La redazione di Digital Foundy è stata fra le prime a poter mettere le mani sui due titoli, rilasciando i suoi commenti circa la qualità e le pecche di entrambi.

Partendo dal fatto che si tratta di due giochi orientati verso piattaforme hardware differenti e che quindi non dovrebbero spostare più di tanto gli equilibri fra chi è già in tali piattaforme, Digital Foundry ha trovato che entrambi hanno dei punti di forza molto importanti ma che, allo stesso tempo, soffrono di qualche difetto di gioventù.

In particolare, Forza Motorsport 7 offre una mole di contenuti (numero di auto e tracciati, condizioni meteo, configurazioni della pista) superiori rispetto al suo rivale mentre Gran Turismo Sport offre un fotorealismo impressionante con vetture e tracciati che nel complesso rispecchiano fedelmente la loro controparte reale.

Una piccola nota a margine va fatta su Gran Turismo Sport che, rispetto alla controparte, offre una modalità specifica per la realtà virtuale sfruttando il PlayStation VR.

Per maggiori dettagli sul confronto, vi rimandiamo all’articolo originale.