Intervistato sull’imminente rilascio di PlayerUnknown’s Battlegrounds sulla piattaforma di Xbox One, il creatore Brendan Greene ha dichiarato che il proprio team di sviluppo ha raggiunto l’obiettivo iniziale di garantire i 60 FPS stabili su Xbox One X nonostante la risoluzione 4K.

La minor potenza grafica di Xbox One S invece sta rappresentando un problema non da poco, visto che l’obiettivo di raggiungere i 60 FPS a 900p non è stato ancora raggiunto:

Il gameplay a 60 FPS su Xbox One X è certo mentre su Xbox One non ne siamo sicuri. Forse saremo costretti a limitarlo a 30FPS, l’ultima volta che l’ho visto, era in esecuzione tra i 30 e i 40. Stiamo ancora lavorando sull’ottimizzazione del gioco e l’obiettivo finale è quello di raggiungere i 60 PFS. La cosa bella di Battlegrounds però è che il frame rate è si importante ma non fondamentale.

Il tempo a disposizione degli sviluppatori è arrivato quasi alla fine, dal momento che PlayerUnknown’s Battlegrounds per Xbox One è previsto all’uscita il prossimo 12 Dicembre. A tal proposito, vi segnaliamo che il gioco è già in re-ordine a 29,90 euro su Amazon Italia.

Prima di lasciarvi, vi vogliamo ricordare che PlayerUnknown’s Battlegrounds ha stabilito, oltre che record su record su Steam, anche alcuni Guinness World Record.

VIA