Sfruttando la medesima tecnica commerciale adottata con Super Mario Run, il colosso giapponese di Nintendo si appresta alla pubblicazione del nuovo Mario Kart Tour in maniera freemium.

Per chi non lo sapesse, ciò significa che il gioco sarà gratuito da scaricare dai rispettivi store ma che, per proseguire e non solo per ottenere contenuti extra, saranno necessari degli acquisti in-app.

Si tratta di una notizia ufficiale comunicata da Isao Moriyasu, CEO di DeNA (società che collabora con Nintendo sul fronte giochi per tablet e smartphone), ai microfoni di Gameinformer.

Non è stata invece fatta menzione sulla presenza o meno dell’obbligatorietà di essere connessi sempre a internet per giocare (cosa presente su Super Mario Run).

Uno studio ha dimostrato che la modalità freemium è quella più redditizia su piattaforme mobile, motivo per cui è anche la più utilizzata. Fra l’altro, per adattare un po’ il sistema dei giochi pe console, sono moltissime le software house che hanno implementato le micro transazioni a bordo dei loro giochi.

Insomma, Nintendo sta facendo in modo che le 2 – 3 uscite all’anno per piattaforme mobile vengano monetizzate il più possibile. Con Super Mario Run i risultati finanziari non sono stati dei migliori, per cui è da vedere se questa tecnica funzionerà per Mario Kart Tour.