Coloro che hanno amato il gioco The Legend of Zelda: Breath of the Wild, vero trascinatore nelle prime settimane di vendita della console Nintendo Switch, probabilmente rimarranno delusi dall’apprendere che in Nintendo non hanno piani per il rilascio di futuri DLC.

A dichiararlo è stato il producer Eiji Aonuma, attraverso una recente intervista. Il miglior gioco dell’anno (votato ai Game Awards 2017) non avrà dunque ulteriori espansioni.

Ricordiamo che The Legend of Zelda: Breath of the Wild, sin dal lancio, ha ottenuto due DLC che ne hanno espanso la trama e quindi il gameplay. Il primo DLC, intitolato “Le Prove Leggendarie“, è disponibile da giugno, mentre lo scorso 8 dicembre ha esordito il secondo DLC, chiamato “La Ballata dei Campioni”.

La conclusione della trama di The Legend of Zelda: Breath of the Wild non deve però far pensare in maniera negativa gli acquirenti di Nintendo Switch, anzi. Nel 2018 sono in arrivo alcuni giochi molo interessanti, fra cui l’esclusiva di Bayonetta 3.

VIA