Nonostante gli oltre 10 milioni di pezzi venduti fino a ora nel mercato mondiale, Nintendo non vuole sbilanciarsi sul successo di Nintendo Switch. Il colosso di Kyoto vuole tenere i piedi per terra al memento.

A dichiararlo è Shinya Takahashi, il General Manager della casa di Kyoto, attraverso un’intervista rilasciata ai colleghi di Engadget:

Abbiamo molte idee per i giochi futuri. Vogliamo che sempre più persone possano divertirsi con i nostri titoli e stiamo lavorando per questo traguardo. Sento però che è ancora presto per parlare di successo. Siamo sulla strada giusta, ma desideriamo che Switch possa fare divertire molta altra gente e credo che riusciremo a raggiungere il nostro obiettivo.

La cautela usata sulla Nintendo Switch è possible che sia solo una strategia di mercato. Ricordiamo che è previsto che nel 2018 la Nintendo Switch conquisterà addirittura il 40% del market share, superando addirittura la PlayStation 4 di Sony.

A ogni modo, al di là delle dichiarazioni da parte del General Manager, è evidente che la Nintendo Switch ha conquistato il cuore di molte persone, grazie anche a una serie di esclusive dal calibro d The Legend of Zelda: Breath of the Wild, Super Mario Odyssey, Arms, Splatoon 2 e, a breve, anche Bayonetta 3.

Prima di lasciarvi, vi vogliamo ricordare che la Nintendo Switch è disponibile su Amazon al prezzo di circa 310 euro, sia nella configurazione con Joy-Con grigi che con Joy-Con rosso e blu.

FONTE