Contraddicendo se stesso rispetto a quanto annunciato alcuni giorni fa, il creatore di PlayerUnknown’s Battlegrounds, Brendan Greene, ha pubblicato un tweet in cui aggiusta la propria dichiarazione spiegando che il gioco andrà a 30 FPS su tte le console di casa Microsoft.

Ciò significa che mentre la versione per Xbox One S sarà disponibile a 900p e 30 FPS, la versione per Xbox One X arriverà alla risoluzione del 4K ma verrà limitata sempre a 30 FPS.

Si tratta di un vero peccato per uno dei giochi più popolari di tutti i tempi (in grado di stabilire anche dei Guinness World Record nel mentre si trova in Early Stage su Steam).

La speranza è che nel prossimo futuro, con un po’ più di tempo, gli sviluppatori riescano a ottimizzare a tal punto PlayerUnknown’s Battlegrounds da garantire i 60 FPS stabili con un futuro aggiornamento.

VIA