La PlayStation è senza alcun dubbio l’icona più rappresentativa del mondo del gaming. Lanciata per la prima volta nel 1994, si è saputa reinventare mantenendo sempre, fino anche alla PS4, il primato di console più venduta al mondo. In occasione delle 500 milioni di PlayStation vendute dal 1994, Sony ha annunciato la nuova PS4 Pro 500 Million Edition.

Dal punto di vista hardware non vi è alcuna novità rispetto a quella già presente sul mercato. Tuttavia, a cambiare e anche drasticamente è l’estetica della console e degli accessori abbinati.

Eh si, perché la PS4 Pro 500 Million Edition non è solo una console ma un bundle molto ricco contenente un supporto verticale blu scuro e una monocuffia, oltre a una speciale PlayStation Camera di colore blu scuro con supporto abbinato e a un Dualshocker 4.

Relativamente al design, la parte anteriore del dispositivo è decorata con una piastra commemorativa in rame e il logo PS4. Tale estetica consente anche di intravedere l’interno della PS4 illuminato.

Ogni console dispone di una piastrina celebrativa in rame sulla sua parte anteriore, con il numero di edizione limitata inciso. Date un’occhiata da vicino con il video di unboxing della console:

La nuova PS4 Pro 500 Million Edition sarà disponibile in tutto il mondo con HDD da 2 TB a partire dal 24 agosto al costo di 499 euro. Per chi non volesse acquistarla ma vorrebbe comunque gli accessori col design particolare, Sony metterà a disposizione dall’11 ottobre la cuffia Gold Wireless Headset a 89 euro, il DualShock 4 in versione speciale a 64 euro e la PS Camera.