Finalmente ci siamo! Dopo tantissimi rumor e indiscrezioni sul suo conto, Microsoft ha presentato il Project Scorpio nella sua forma finale durante l’E3 2017. Chiamato Xbox One X, si tratta non solo della console più piccola mai realizzata da Microsoft ma anche della più potente, con la sua capacità di far girare alcuni giochi addirittura in 4K a 60 FPS.

Esteticamente molto simile all’Xbox One S, la nuova console è stata rivista leggermente internamente ottimizzandone ancora di più la sistemazione dell componenti e integrando un sistema di raffreddamento a liquido sviluppato internamente da Microsoft.

Partendo dalle principali caratteristiche sottolineate da Microsoft in fase di presentazione, in Xbox One X troviamo:

  • GPU con potenza di calcolo di 6 Teraflops e 12 GB di memoria GDDR5 con larghezza di banda della memoria di 326 GB/s: Scatena 6 teraflop di potenza di elaborazione grafica, per prestazioni di gioco senza precedenti. Non lasciarti sfuggire neanche un fotogramma con una larghezza di banda della memoria di 326 GB al secondo
  • Pieno supporto al gaming in 4K e con HDR: Lasciati trasportare in mondi creati per il gioco in 4K, in cui l’azione prende vita grazie a buffer del frame di 2160p. Goditi dettagli grafici brillanti alla luce, nell’ombra e nei riflessi con High Dynamic Range (HDR) e Wide Colour Gamut (WCG).
  • Piena compatibilità con tutti i giochi dell’universo Xbox One

Pur essendo stata pensata per il gaming in 4K, la Xbox One X è perfetta anche su TV a 1080p:

Guarda il tuo vecchio televisore sotto una nuova luce: grazie a Xbox One X, la grafica dei giochi è straordinaria anche su uno schermo a 1080p.

Tra i vari titoli annunciati in contemporanea con la console troviamo Forza MotorSport 7, Super Lucky’s Tale, State of Decay 2, Crackdown 3 e Sea of Thieves. Per quanto riguarda prezzo e disponibilità, la Xbox One X sarà disponibile a partire dal 7 Novembre al prezzo di 499 euro.